Come pulire un pavimento in resina

  • Email
Sciegliere pavimenti e rivestimenti in resina rappresenta il desiderio di avere un ambiente di design unico, senza rinunciare alla praticità, per tanto le superfici dovranno mantenersi belle nel tempo. Spesso le superfici risultano danneggiate perchè non sono state pulite correttamente. Ecco alcuni suggerimenti per prendersi cura di loro:
  • pulire regolarmente la superficie con aspirapolvere provvisto di spazzola morbida e lavare con strofinaccio o moccio ben strizzato, utilizzare solo detergenti a basso ph, diversamente il pavimento risulterà opaco a causa dei residui di detergente;
  • non utilizzare prodotti abrasivi o chimici corrosivi, potrebbero danneggiare la protezione superficiale dei rivestimenti modificando l'aspetto e le caratteristiche tecniche del prodotto;
  • applica feltrini sotto le gambe di sedie, tavoli, tavoli e divani;
  • usare sempre i sottovasi quando si hanno piante che posano sulle supercifi in resina;
  • non lasciare oggetti bagnati o sporchi per lungo tempo a contatto con i pavimenti in resina.
Pavimenti e rivestimenti in resina sono superfici resistenti anche in zone di alto passaggio, quindi è sufficiente rispettare queste poche regole per poterle mantenere belle per lungo tempo. Se dopo anni, pavimenti e rivestimenti, dovessero risultare danneggiati, con un investimento minimo, c'è la possibilità di fare della manutenzione o delle riparazioni ed avere superfici come nuove.


Federica Sambenini

Roberto Comper

Questo sito utilizza i cookies. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.