"resina+sistema radiante" il cocktail vincente

  • Stampa,
I pavimenti in resina hanno uno spessore di circa 3/4mm, per il basso spessore e l'alta conducibilità termica, sono assolutamente compatibili con i sistemi radianti a pavimento. La resina è un materiali "elastico" pertanto gli sbalzi termici non causano fessurazioni; però la mancata o l'errata esecuzione dello Shock termico, nei riscaldamenti a pavimento, può dare origine a crepe sul massetto e di conseguenza anche sul pavimento in resina.

Federica Sambenini

Roberto Comper

Questo sito utilizza i cookies. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.